The end of the stars draws near. Three must become Four to battle the darkness that lasts forever.

La fine delle stelle sta arrivando. Tre devono diventare Quattro per combattere l'oscurità che dura per sempre.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La battaglia contro la Foresta Oscura si fa sempre più vicina, e PiumaDiGarrulo non riesce ancora a capire chi è il Quarto gatto, annunciato dalla Tribù dell'Eterna Caccia durante il viaggio dello sciamano sulle montagne in Sign of the Moon(Il Segno Della Luna), che fa parte della profezia.

PiumadiGarrulo decide così di svelare a FiammadiLeone, a PiumaDiColomba ed a StelladiFuoco, ciò che gli avevano detto gli antenati della Tribù. FiammadiLeone e PiumadiColomba cominciano a fare ipotesi su chi possa essere il quarto protagonista della profezia: PiumadiColomba pensa che il gatto prescelto sia la sorella, EderaD'Acqua, poiché quest'ultima sta rischiando la vita per spiare le mosse della Foresta Oscura; FiammadiLeone, invece, ritiene che sia FogliadiAgrifoglio, e che sia questo il motivo per cui la gatta sia tornata, poiché destinata dal Clan della Stella. PiumadiGarrulo non accoglie nessuna delle due proposte, ma rimane nel dubbio.

Durante una battuta di caccia, PiumadiColomba incontra il guerriero del Clan della Tenebra CuorediTigre; i due cominciano di nuovo ad incontrarsi come facevano già all'inizio della serie.

Un giorno, Ederad'Acqua e PiumadiColomba ricevono il compito di addestrare gli apprendisti. Ederad'Acqua nota che la sorella è molto più stanca del solito, e comincia a sospettare che lei esca di notte. PiumadiColomba non dice niente riguardo alle sue uscite, e confessa a Ederad'Acqua il fatto che lei possa essere parte della profezia, ed essere il Quarto gatto. Ederad'Acqua non accetta la teoria, affermando di non aver ricevuto nessun segno dal Clan della Stella e di essere solo una spia nella Foresta Oscura.

Una notte, FiammadiLeone esce insieme a CuorediLava nella foresta, e vicino al lago, la gatta gli dice che entrambi devono seguire il loro destino, e che non hanno scelta. Il gatto dorato viene lasciato da solo, frustato.

Successivamente FiammadiLeone va nella foresta con FogliadiAgrifoglio per una battuta di caccia, e lì le propone la sua teoria in cui lei sia il quarto gatto prescelto della profezia. La sorella, però, smentisce l'ipotesi, ritenendo che essere scappata subito dopo l'omicidio di MantoCinerino l'abbia definitivamente esclusa dalla profezia. Durante una pattuglia di confine, FiammadiLeone combatte contro un guerriero del Clan della Tenebra, lasciandosi deliberatamente ferire. Al ritorno al campo mostra le ferite a CuorediLava, e dice di poter scegliere il suo destino. La gatta non sembra essere d'accordo e se ne va.

Ederad'Acqua continua a spiare la Foresta Oscura; gli avvenimenti nel Luogo Dove Le Stelle non Brillano si fanno sempre più inquietanti: StellaSpezzata arriva ad uccidere un guerriero di Clan, poiché quest'ultimo aveva annunciato di non voler partecipare all'attacco ai Clan.

Una notte, PiumadiGarrulo, PiumadiColomba, e FiammadiLeone condividono un sogno in cui incontrano i loro antenati, come Roccia, e il tasso Mezzanotte. Roccia, però, comincia ad accusarli: afferma che se loro non fossero nati, la Foresta Oscura non avrebbe guadagnato le forze. Interviene, poi Mezzanotte che attraverso dei messaggi profondi, fa capire ai tre gatti il loro potere, e gli dà fiducia: loro potranno salvare i Clan.

Durante un viaggio a Pozza di Luna, PiumadiGarrulo incontra AladoFalena, che sebbene non creda nel Clan della Stella, vuole dare una mano al giovane sciamano per combattere l'oscurità. Per questo motivo PiumadiGarrulo pensa che lei sia il quarto gatto. Un giorno, l'apprendista di AladiFalena, SaliceSplendente, comunica a PiumadiGarrulo che la sua mentore lo vuole vedere. I due sciamani, incontratasi nel territorio del Clan del Fiume, si dirigono verso le terre del Clan del Vento: lì AladiFalena mostra a PiumadGarrulo un bastone di legno che aveva una fiamma che continuava a bruciare da giorni. PiumadiGarrulo pensa che quello sia un segno da parte di CodadiFiamma, l'ex sciamano del Clan della Tenebra morto affogato in Night Whispers (Sussurri della Notte). La sorella del giovane gatto, Pelod'Alba, aveva dato la colpa della sua morte a PiumadiGarrulo, sebbene lui avesse tentato di salvarlo invano. A causa del segno, il giovane sciamano pensa che CodadiFiamma voglia annunciare di non essere morto per colpa di PiumadiGarrulo. In una delle sue visite nel Clan della Stella, il gatto grigio, insieme a FogliaMaculata, cerca CodadiFiamma. Ad un certo punto, PiumadiGarrulo cade in un fiume, e sul punto di affogare viene salvato dal gatto del Clan della Tenebra. Dopo alcune discussioni, lo sciamano del Clan del Tuono convince CodadiFiamma a comunicare a tutti gli sciamani di Clan, la verità sulla sua morte. PiumadiGarrulo riesce così a riunire tutti e quattro gli sciamani dei Clan ed inizia a progettare un modo per salvare tutti i gatti dalla furia della Foresta Oscura e comincia ad ipotizzare che il Quarto gatto sia in realtà CodadiFiamma.

I quattro sciamani si riuniscono a Pozza di Luna; attraverso un sogno cercano di convincere il Clan della Stella a rimanere unito per combattere la Foresta Oscura. Ad un certo punto, StellaBlu, comunica a PiumadiGarrulo che il Quarto gatto non è CodadiFiamma, bensì StelladiFuoco, che dopo aver protetto i Clan dall'ira di StelladiTigre, avverando la profezia "Il Fuoco salverà i Clan", sarà nuovamente partecipe della profezia dei Tre. PiumadiGarrulo visita in sogno StelladiFuoco e gli mostra le crudeltà che stanno avvenendo nella Foresta Oscura. Convinto, il leader del Clan del Tuono decide di accettare il suo destino. Il Clan della Stella accetta di unirsi per sconfiggere l'oscurità, gli unici a rimanere ancora divisi, sono i Clan.

StelladiFuoco e PiumadiGarrulo decidono di organizzare un'incontro con gli altri leader dei Clan per raccontare tutta la verità. Lì, StelladiFuoco decide di rivelare tutto agli altri Clan: la profezia dei Tre, i poteri di FiammadiLeone, PiumadiGarrulo e PiumadiColomba. Quest'ultima viene messa alla prova, e comincia a cercare di sentire ciò che sta avvenendo nella Foresta Oscura: sente le urla dei gatti che si stanno allenando e StellaSpezzata che annuncia che l'attacco avverrà presto. I leader le credono e decidono di allearsi per il bene di tutti i Clan. Alla fine dell'incontro, PiumadiColomba scorge CuorediTigre e rimane dietro ai suoi compagni per incontrarlo. La gatta comunica al guerriero di non poterlo più vedere, poiché si deve concentrare sulla profezia e sulla battaglia imminente.

La battaglia si fa sempre più vicina, e StelladiFuoco decide di rivelare al Clan la profezia: i gatti spaventati vanno nel panico, ma Ederad'Acqua li rassicura, dicendo che lei insegnerà tutte le tecniche di combattimento apprese nella Foresta Oscura. I Clan cominciano ad organizzarsi e ad allenarsi, e Ederad'Acqua si vede costretta a confessare i nomi di coloro che si stanno addestrando con i guerrieri oscuri.

Un giorno FiammadiLeone decide di parlare a CuorediLava. In disparte, le dice che lei il suo destino era scegliere fra la vita di MantodiLava come sciamana, e la vita che le era stata donata come guerriera. La gatta grigia annuncia di scegliere la vita da guerriera e così facendo, libera lo spirito di MantodiLava che si dirige finalmente verso il Clan della Stella.

Una notte, PiumadiColomba cerca di sentire cosa sta avvenendo nella Foresta Oscura. Sente StelladiTigre lanciare un urlo di attacco, e così decide di allertare il Clan, il quale si mette all'opera: la Grande Battaglia ha inizio e tutti i Clan sono sotto attacco contemporaneamente.

Mentre si stanno dirigendo verso i nemici, CodadiNuvola confessa a PiumadiColomba di non credere di star per combattere contro dei gatti morti. Nello stesso istante, StrisciaScura lo attacca, ferendolo gravemente. Nonostante ciò, dopo l'aggressione, i due guerrieri si recano al campo, dove i guerrieri oscuri stanno attaccando. Una volta sconfitti, i gatti pensano di aver vinto, ma StelladiFuoco consiglia di stare pronti per una prossima ondata.

FiammadiLeone e StrisciaGrigia si dirigono verso il Clan della Tenebra che sta riscontrando problemi, e il loro leader, StellaNera, sta perdendo una vita. Durante l'attacco FiammadiLeone difende il leader, e nota che in loro soccorso sono arrivati anche gli antenati del Clan della Stella con il tasso Mezzanotte. Mezza Luna, l'amata di PiumadiGarrulo, comunica ai due guerrieri del Clan del Tuono di tornare al proprio campo, per proteggerlo da una seconda ondata.

Ederad'Acqua, dopo la prima ondata è già esausta, ma nota che BaffodiTopo, CodadiBetulla e CadutadiFiori non sono nel campo. Sospettosa, decide di andare a cercarli. Durante a sua corsa, si imbatte in CuorediTigre, il quale sembra voler combattere a fianco della Foresta Oscura. Arriva poi BrinadiFalco, che comunica a Ederad'Acqua di recarsi nel territorio del Clan del Vento per un attacco. Durante la sua ricerca, Ederad'Acqua trova i suoi compagni di Clan nascosti: non sanno se attaccare con la Foresta Oscura o combattere per il proprio Clan. La gatta li convince a schierarsi per ciò che è giusto, e cioè per i Clan.

Durante l'attacco da parte dei guerrieri oscuri al Clan del Vento, Ederad'Acqua e i suoi compagni combattono contro la Foresta Oscura. Lì BrinadiFalco tenta di uccidere Ederad'Acqua, ma interviene FogliadiAgrifoglio, la quale rimane ferita gravemente. CuorediTigre, anche lui schieratosi dalla parte dei buoni, aiuta la gatta a portare la compagna al campo.

Tornati al campo del Clan del Tuono, si rendono contro che FogliadiAgrifoglio è morta. Fogliad'Acqua, VolodiScoiattolo (ZampadiScoiattolo) e ArtigliodiMora rimangono sconvolti, ed in particolare il guerriero soriano chiede chi sia stato Quando Ederad'Acqua gli dice il nome del colpevole, il soriano bruno sembra turbato. Durante la seconda ondata verso il Clan del Tuono, tutti i guerrieri combattono valorosamente, grazie anche all'aiuto dei guerrieri del Clan della Stella.

Durante una lotta con TempestadiSabbia, Fogliad'Acero tenta di uccidere la gatta rossiccia poiché aveva avuto tutto quello che lei non aveva potuto ricevere. Sul punto di essere uccisa, TempestadiSabbia viene soccorsa da FogliaMaculata, la quale muore. Successivamente, StellaSpezzata sul punto di uccidere StelladiFuoco, viene assassinato dalla madre, DenteGiallo. Con la morte dell'ex leader del Clan della Tenebra, tutti i guerrieri della Foresta Oscura si ritirano, ad eccezione di BrinadiFalco e di StelladiTigre.

BrinadiFalco sostiene una lotta con Ederad'Acqua, e tenta di ucciderla, ma in soccorso della gatta viene ArtigliodiMora, che uccide il fratello per la seconda volta.

Viene poi il turno di StelladiTigre, che però non sfida ArtigliodiMora, bensì StelladiFuoco. I due leader combattono ferocemente, finché il gatto fulvo non uccide StelladiTigre.

Ad un certo punto, però, quando tutti pensano di aver vinto, un ramo incendiato cade vicino a StelladiFuoco e al corpo di StelladiTigre. Quando le fiamme si spengono, StelladiFuoco viene trovato inerte: ha perso la sua ultima vita.

I guerrieri del Clan della Stella, accorrono sul corpo di StelladiFuoco: qui PiumadiGarrulo spiega al Clan che i guerrieri celesti lì presenti erano coloro che avevano dato le vite al leader del Clan del Tuono. StellaBlu alla fine dice ad ArtigliodiMora che se lui avrà almeno la metà del coraggio del suo predecessore, allora sarà un buon leader.

Con la fine del battaglia, gli spiriti dei gatti defunti lasciano i loro corpi: StelladiFuoco, PeloGrigio e NubediFronda si uniscono al Clan della Stella. TempestadiSabbia, dopo aver seguito lo spirito del suo amato fuori dal campo, ritorna ed è la prima ad urlare il nome del nuovo leader del Clan del Tuono: StelladiMora. Il soriano bruno promette di servire il Clan non come avevano fatto i suoi antenati della Foresta Oscura, ed elegge VolodiScoiattolo sua vice, confessandole di aver capito le motivazioni che l'avevano spinta a mentirgli.

Nel celebrare il nuovo leader, PiumadiColomba scorge Mezzanotte e Roccia in un lato del campo, che la ringraziano e le annunciano tutta la profezia dei Tre:

There will be three cats, kin of your kin, with the power of the stars in their paws. They will find a fourth, and the battle between light and dark will be won. A new leader will rise from the shadows of his death, and the Clans will survive beyond the memories of his memories. This is how it has always been, and how it will always be.

Ci saranno tre gatti, figli dei tuoi figli, con il potere delle stelle nelle loro zampe. Ne troveranno un quarto, e la battaglia tra luce ed oscurità sarà vinta. Un nuovo leader sorgerà dall'ombra della sua morte, e i Clan sopravviveranno oltre i ricordi dei suoi ricordi. Così è sempre stato e così sarà sempre.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.